I sistemi di sollevamento della Clacson Italia sono stati scelti per le operazioni di smontaggio del ponte Morandi di Genova. Nello specifico, l’azienda emiliana fornisce le fasce Roundslings serie Heavy da 200 tonnellate di portata, dotate di protezione scorrevole in Dyneema. Le fasce (in accoppiata) sono state utilizzate per lo smontaggio dell’impalcato delle pile del moncone ovest. Ogni segmento in calcestruzzo aveva un peso di circa 320 tonnellate.

Ricordiamo che Clacson Italia, fondata da Ingegner Marchelli nel 1983, è l’unico produttore sul territorio nazionale in grado di costruire anelli in polyestere e dyneema con portate sino a 500 tonnellate in ottenperanza alle norme EN 1492-2. L’ innovativa macchina brevettata, unica al mondo, è progettata e costruita da Clacson  per realizzare roundsling senza limite di lunghezza direttamente sul cantiere.