Doka presenta al Bauma 2019 attraverso il suo “Campus” le ultime novità in tema di innovazione e digitalizzazione in cantiere. Lo stand NH-420 si trova nell’area Nord-Ovest dell’esposizione. D’altra parte che Doka sia particolarmente attenta all’innovazione lo si deduce già attraverso l’esperienza di visita del suo spazio espositivo, di certo non privo di straordinarie peculiarità e forti tratti distintivi.

 

I CANTIERI DIVENTANO SMART CON DOKA CONTAKT

Doka Contakt fornisce soluzioni intelligenti per l’intero processo costruttivo. Con una apposita piattaforma remota e i sensori posizionati nei luoghi degli interventi, Doka Contakt fornisce dati in tempo reale direttamente dal cantiere. La piattaforma gestisce le attività e fornisce dati approfonditi per identificare le migliori pratiche per i processi di costruzione aiutando così a ridurre costi e tempi nel lungo termine. Materiali e personale possono essere gestiti direttamente con l’apposta app per PC, tablet e smartphone. Il sistema di sensori fornisce dati su ogni aspetto Ciò fornisce alle imprese di costruzione un riscontro in tempo reale su quello che sta accadendo e consente di rispondere in modo proattivo alle condizioni mutevoli. Le imprese di costruzione possono anche beneficiare di una maggiore trasparenza e possono migliorare i flussi di lavoro e la competitività sulla base dei dati raccolti.

Nel Doka Campus, oltre ai prodotti e ai servizi di Doka, i visitatori troveranno il portfolio di prodotti della consociata Doka Form-on, specializzata nella fornitura e commercio di casseforme, nonché, per la prima volta, sarà presente Umdasch Group Ventures, il polo dell’innovazione del gruppo Umdasch, che si concentra sulle tendenze future e sulle nuove tecnologie nei cantieri.

 

LA ENGINEERING TOWER

E’ inoltre presente la innovativa “Engineering Tower”, dove i visitatori possono sperimentare l’esperienza di visita dei cantieri virtuali e dei prodotti ad essi connessi su due livelli grazie alla tecnologia VR. Verrà anche presentato l’innovativo DokaXact, che è anche finalista 2019 nell’ambito del Bauma Innovation Award per la categoria Componenti/Sistemi Digitali.