Peri anche quest’anno sarà presente al Bauma di Monaco di Baviera e, oltre ai nuovi aggiornamenti e sviluppi dei sistemi di casseforme e di impalcature, porterà come tema centrale quello delle innovazioni e delle integrazioni di sistema orientate alla pratica quotidiana. “Un importante presupposto della nostra presenza al Bauma 2019 – spiegano dalla azienda – è rappresentato dalla volontà di dimostrare come le nostre soluzioni digitali, assieme ad un esaustivo ventaglio di servizi e di possibili impieghi dei prodotti, siano in grado di rendere i progetti più economici e sicuri. Inoltre, ulteriori sistemi di casseforme e impalcature sono stati sviluppati per rispondere perfettamente alle esigenze dei mercati tecnologicamente meno sviluppati”. La presenza di PERI al Bauma ruota attorno alla prospettiva di offrire uno sguardo sul futuro della costruzione. I visitatori dello stand avranno la possibilità di approfondire le conoscenze nella nuova tecnologia di stampa 3D del calcestruzzo, che sarà corredata da progetti pertinenti. Grande spazio verrà destinato anche ai robot attraverso dimostrazioni dal vivo. I visitatori in questo modo potranno vedere la capacità dei robot nel fornire, in ottica futura, maggiore affidabilità ed efficienza durante le verifiche dei cantieri.