Venerdì 14 dicembre è stato firmato il Decreto di “Affidamento dell’appalto pubblico dei lavori per la realizzazione, in estrema urgenza, di tutte le opere per la demolizione, la rimozione, lo smaltimento e il conferimento in discarica o in altro sito dei materiali di risulta del Viadotto Polcevera in Genova”.

L’appalto è stato affidato a un gruppo di 5 aziende: Fagioli Spa, Fratelli Omini Spa, Vernazza Autogru Srl, Ipe Progetti Srl. e Ireos Spa.

Già da oggi sono iniziati i lavori di demolizione, a quattro mesi dal crollo. Si avvia così la fase di cantierizzazione propedeutica alla demolizione del Ponte Morandi.