Partirà dalla A2 la sperimentazione Sentinel, un progetto presentato dalla società stradale per la pesatura dinamica dinamica dei veicoli industriali che transitano sui ponti stradali.

Nell’ambito del programma Smart Road, Anas ha avviato una collaborazione con l’Enea, il Consorzio Train e la società Takius per avviare il progetto Sentinel, che sarà

Si tratta di un sistema di “pesatura dinamica intelligente per la gestione del traffico pesante” ha spiegato Anas. “L’obiettivo è sviluppare e realizzare un sistema di pesatura dinamica dei veicoli che, integrandosi con altri sistemi, collabori in una gestione intelligente e predittiva del traffico di mezzi pesanti aventi effettive condizioni di carico non compatibili con le caratteristiche della struttura viaria, con smistamento in tempo reale su viabilità alternativa”, ha spiegato Ugo Dibennardo, direttore operation e coordinamento territoriale Anas.
La società intende installare il Sentinel su ponti, viadotti e cavalcavia considerati delicati per le caratteristiche altimetriche, ambientali e climatiche. Il sistema permetterà di avere informazioni utili sia per la manutenzione delle infrastrutture, sia per il controllo dei veicoli pesanti in sovraccarico.