Il produttore italiano di impianti di betonaggio mobili ha già fornito 4 unità K55 a Flamecrete Zambia che è collegata con Lafarge Group

Kimera Srl, uno dei principali produttori europei di impianti mobili di betonaggio a dosaggio in continuo, ha già fornito 4 impianti K55 a Flamecrete Zambia. La fornitura è una parte di un ordine di 10 unità che costituisce la flotta Flamecrete a Lusaka. I nuovi impianti K55 sono montati su camion Scania nuovi di zecca, 8×4, modelli per impieghi gravosi, normalmente utilizzati nel settore della cava per le loro caratteristiche uniche di resistenza e alte prestazioni.

Il modello K55 è un impianto mobile a lotti continui con capacità di 9 m³, in grado di raggiungere una produzione oraria massima di 55 m³ / h. La particolare caratteristica, rispetto a un miscelatore standard, è rappresentata dai materiali che rimangono separati fino all’avvio del ciclo produttivo, producendo calcestruzzo fresco di alta qualità. La tramoggia degli inerti è divisa in 2 scomparti per sabbia e ghiaia, c’è un silo per cemento nella parte posteriore (in grado di caricare fino a 3 tonnellate), i serbatoi dell’acqua sono su entrambi i lati della tramoggia e sono interconnessi ed è possibile per avere fino a 2 sistemi per gli additivi liquidi.

L’operatore è in grado di impostare il design del mix dallo schermo, decidendo anche la quantità esatta che desidera produrre e la velocità di produzione, e quindi controlla l’intero ciclo con un radiocomando che gli consente di spostarsi senza difficoltà intorno alla macchina.

Gli impianti di Kimera sono caratterizzati da un’estrema mobilità, grazie all’installazione su camion o rimorchi o vagoni ferroviari, ineguagliata dai tradizionali impianti di betonaggio mobili che non sono in grado di muoversi sul veicolo. Anche la manutenzione è veramente facile da eseguire e anche la pulizia dopo la produzione consiste solo nel lavaggio delle 2 coclee continue che miscelano efficacemente il calcestruzzo.

Per maggiori informazioni visita www.kimera.net